Home > Le vostre domande, Le nostre risposte

Le vostre domande, Le nostre risposte

► Come proteggere i bambini dai danni provocati dal sole?
E’ sconsigliabile esporre neonati e bambini al sole.
In effetti il loro sistema di pigmentazione e il sistema immunitario sono immaturi (non ancora sufficientemente sviluppati e dunque meno efficienti)
La loro sensibilità al sole è dunque molto più forte che nell’adulto.

Se l’esposizione fosse inevitabile, sarà necessario:
  • lasciarli all’ombra
  • applicare loro una protezione molto alta
  • assicurarsi che indossino il cappellino, gli occhiali e un abbigliamento consono

► Si possono applicare altri trattamenti Sisley sotto la crema solare?
A priori non è necessario in quanto i trattamenti solari Sisley sono già molto completi.
Nel caso in cui aveste l’esigenza di un maggiore confort o voleste continuare l’uso del trattamento quotidiano, nulla impedisce di farlo. Lasciare che il trattamento venga ben assorbito poi applicare il prodotto solare. E’ importante non dimenticare l’uso di un prodotto dopo-sole come Sunleÿa Soin Après-Soleil Anti-Age.

► E’ possibile utilizzare i trattamenti solari Sisley tutto l’anno come trattamenti di protezione?
I trattamenti solari Sisley non sono stati formulati con questo obiettivo.
Sisley consiglia di utilizzare quotidianamente All Day All Year vero scudo di protezione contro i radicali liberi e verso UVA e UVB. La sua formula contiene dei filtri incapsulati che non penetrano nell’epidermide.

► Bisogna esfoliare la pelle prima di abbronzarsi?
Non si dovrebbe fare nel mese che precede l’esposizione solare. In effetti, quando ci si espone al sole, è importante favorire l’attivazione della foto-protezione naturale, l’abbronzatura e l’ispessimento dello strato corneo.
Esfoliare la pelle aiuta ad affinare lo strato corneo, quindi opposto al concetto di protezione! Al contrario, è meglio esfoliare bene la pelle al ritorno delle vacanze al fine di eliminare le cellule morte e conservare un’abbronzatura luminosa e uniforme.

► Un prodotto di protezione solare alta o molto alta impedisce l’abbronzatura?
E’ consigliato, per certe tipologie di pelle o di condizioni di esposizione intensa, ricorrere a una protezione “alta o “molto alta”. Comunque, queste protezioni elevate, associate a un comportamento ragionevole al sole, non impediscono alla pelle di abbronzarsi se il fototipo lo permette.

► Gli autoabbronzanti proteggono dal sole?
No assolutamente. Gli autoabbronzanti hanno la sola funzione di dare un colore simile all’abbronzatura. La comparsa del colore è dovuta all’azione del DHA (diidrossiacetone) che scurisce la pelle in superficie, senza ricorrere al sistema naturale di protezione. In caso di esposizione solare, è indispensabile proteggersi con un prodotto consono al tipo di pelle.

► Qual è la protezione ideale per la pelle sensibile al sole?
Ai fototipi chiari (1 o 2) estremamente sensibili al sole, si consiglia una protezione molto alta. Si sceglierà dunque un prodotto solare con un Spf alto o molto alto, come Super Ecran Solaire Visage SPF 50+ o Grand Ecran Solaire SPF 30, da applicare costantemente ogni 2 ore, anche alla minima esposizione solare.

I prodotti ad alta protezione solare sono raccomandati anche nei casi di forte intensità dei raggi solari o di condizioni “estreme” (tropici, ghiacciai…)

Devono essere adottate anche altre misure complementari (link “le regole d’oro per abbronzarsi con prudenza”).

► Cosa fare nel caso in cui ci si voglia esporre e si abbiano discromie cutanee?
Come per la pelle sensibile al sole, Sisley consiglia di utilizzare una protezione molto alta come Super Ecran Solaire Visage SPF 50+ o Grand Ecran Solaire SPF 30, da applicare costantemente ogni 2 ore, anche alla minima esposizione solare.

► In gravidanza è possibile esporsi al sole?
La gravidanza è uno stato fisiologico molto particolare. Di conseguenza vi invitiamo a consultare il vostro medico curante che potrà darvi un consiglio personalizzato.

► Malgrado tutte le precauzioni prese, mi sono scottata, cosa devo fare?
Applicare dopo l’esposizione al sole un trattamento lenitivo specifico dopo-sole come Sunleÿa Soin Après Soleil Anti-Age o Crème Réparatrice Visage e Super Soin Après Soleil pour le Corps per calmare e nutrire la pelle. Inoltre consigliamo di evitare di esporsi al sole fino a che l’eritema solare sarà scomparso. In caso di dubbio, consultare il medico curante.

► I trattamenti solari Sisley sono resistenti all’acqua (waterproof)?
A parte Huile Solaire Spf 6 che è waterproof, gli altri prodotti solari Sisley non lo sono. Per questo motivo è necessario riapplicare il prodotto ogni 2 ore e beneficiare così della protezione ottimale per tutto il giorno!